Ma cosa ci stavano a fare?

Il giro di ruota che stanno prendendo gli affari libici è qualcosa che mi sconvolge, non riesco ad articolare un pensiero, mi vengono solo delle domande, molte domande:

  • Perchè erano presenti nel mediterraneo 5 navi statunitensi e un sottomarino?
  • Perchè da qualche giorno tutti i giornali espongono con tragica magnificenza il numero degli esorbitanti armamenti che l’Italia e la Nato hanno?
  • Perchè la sinistra che non ha approvato la guerra in kosovo, ha manifestato contro la guerra in afghanistan nel 2001 e ha manifestato contro la guerra in Iraq ma, dopo aver approvato il trattato di amicizia italo-libica ha appoggiato completamente l’invasione della Libia?

 

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by francesco on marzo 21, 2011 at 8:27 am

    io provo a riponderti:
    dagli accordi di Yalta in poi il mondo è diviso in due e il mediterraneo è mare “anglo americano”
    la guerra è sempre in agguato e pubblicare le notizie degli armamenti fa del bene ai provocatori, ai mercanti di armi, ai parolai, ai venditori di carta stampata: dunque è inevitabile che se ne parli sempre
    la sinistra, negli ultimi anni, ha considerato Gheddafi un sanguinario dittatore e perciò ora lo condanna. Ma venti anni fa lo considerava un santo paladino dei palestinesi e condivideva l’ appoggio che la Russia comunista gli forniva.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...