L’Iraniana pizza della Censura

IRAN – La televisione iraniana dichiara guerra alla cucina straniera, sempre più apprezzata tra la popolazione. ”Da adesso in poi sono banditi i programmi in cui si insegna a preparare piatti stranieri”, ha affermato Ali Darabi, vice presidente dell’emittente di Stato, Irib, citato dal sito Jam-e-Jam International Network, tv satellitare della Repubblica islamica.

Darabi non ha spiegato le ragioni della decisione, ma tutto lascia intendere che si tratti di una iniziativa presa contro quella che le autorità iraniane chiamano la ”invasione culturale” dell’Occidente. Proprio nel tentativo di fermare questa ‘invasione’, in passato sono stati annunciati altri severi provvedimenti, come il divieto per i locali di usare nomi stranieri, la messa al bando della pubblicità che usi espressioni in inglese o l’eliminazione di parole straniere con il ricorso a traduzioni autoctone a volte azzardate. Divieti che mai sono stati veramente rispettati.

Quando capiterà a noi?

Annunci

One response to this post.

  1. Posted by lella on febbraio 17, 2011 at 6:01 pm

    beh, qua in Italia è capitato qke ventennio fa…e poi s’è visto come è andata a finire, e anke molto velocemente.baci

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: